Cerca
  • info014419

Lampade di sale!


Attenzione attenzione, dopo il periodo natalizio in cui sono andate letteralmente a ruba ed eravamo rimasti a secco di tutte le lampade di sale oggi finalmente abbiamo fatto rifornimento!!!

Voi in casa avete un #lampadadisale ? Innumerevoli benefici per la nostra salute. Qui in #erboristeriasorrisonaturale sono ri-arrivate di varie grandezze, fino ai 30 kg venite a conoscerle sono un'idea regalo super apprezzata e coccolosa!! Ogni giorno tutti noi trascorriamo molte ore in locali chiusi: in casa, al lavoro o in palestra, la maggior parte della nostra giornata viene vissuta tra la mura di una stanza. Il più delle volte siamo a stretto contatto per ore con altre persone o con elettrodomestici e computer. E’ ovvio che l’atmosfera della stanza in cui svolgiamo le nostre attività ne risenta, riempiendosi di elettrosmog, anidride carbonica e ioni positivi. In particolar modo questi ultimi, se non opportunamente riequilibrati con gli antagonisti, gli ioni negativi, sono tra i responsabili di sonnolenza, spossatezza e indebolimento psico-fisico. Uno dei modi più semplici e sicuri per purificare l’aria e riequilibrare ioni positivi e negativi è usare una lampada di salgemma. Il salgemma è un sale naturale cristallizzato formatosi in Himalaya circa 250 milioni di anni fa dalla lenta essicazione del mare e dalla contemporanea ascesa della catena montuosa. Da molto tempo gli abitanti dell’Himalaya ne conoscono le proprietà e ne traggono beneficio. Studi recenti hanno dimostrato che il calore prodotto dalla lampada posta al centro di un blocco di sale scatena una reazione chimica che rilascia ioni negativi. per sprigionare ioni negativi e produrre i suoi benefici, la lampada di sale deve essere accesa per qualche ora. In genere sono sufficienti circa 5 ore per permettere al calore di entrare in contatto con il sale e purificare l’ambiente in modo ottimale, questo effetto però dura anche per molto tempo dopo lo spegnimento della lampada, ovvero fino a quando il blocco di sale non si raffredda del tutto. Quindi, ad esempio, se si vuole utilizzare la lampada per rilassarsi e favorire il sonno, basta posizionarla in camera da letto e accenderla 4-5 ore prima di andare a dormire, in modo che la stanza è totalmente salubre e umidificata al punto giusto. Le lampade di sale ogni tanto vanno pulite per togliere la polvere ma anche per eliminare piccoli pezzi di sale che si è cristallizzato. Basta usare una semplice spazzola con setole non troppo aggressive per far sì che la lampada sia sempre efficiente al massimo.


2 visualizzazioni
  • Black Icon Instagram
  • b-facebook